SUPERSTITION – THE ANATOMY OF UNHOLY TRANSFORMATION

La certezza è che, quando si ascolta un disco come questo non si possa stare fermi. Ritmi serrati e ritmiche pesanti accompagnano tutto questo disco dei “SUPERSTITION”, un disco che traspiradeath metal della vecchia scuola, un disco di una band che non conoscevo ma che mi ha sorpreso parecchio.  I messicani picchiano parecchio, in 35 minuti circa […]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi