VINGULMORK – AVGRUUN

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In tutta l’oscurità possibile appaiono dal nulla i “VINGULMORK”, direttamente dalla gelida Norvegia con il loro death/black metal cattivo e oscuro. Quattro sono le tracce contenute in questo “AVGRUUN” e sono sufficienti per comprendere quanto, questa band ci sappia fare. 

Estremi e decisamente feroci, il sound che mi piace sentire, freddi e precisi, macchine da guerra pronte ad andare alla conquista del mondo con un EP che riesce bene nel suo intento. 

Come detto all’inizio il sound è una bella amalgama di death metal a cui si unisce il black, mi piace sia quando la band suona veloce che quando rallenta e le canzoni lasciano spazio a parti con la doppia cassa e le chitarre eseguono passaggi ritmici lineari ma tali da creare un autentico muro sonoro. 

“Eternally Swallow, Eternally Keep” che è il secondo pezzo di questo lavoro è un gran bel pezzo, intricato, veloce, capace di colpire con tutta la violenza che una band può sviluppare. I “VINGULMORK” che tornano con questo EP dopo un disco (Chiaroscuro) pubblicato nel 2015 mettono delle solide basi per stupire e colpire con tutta la loro potenza con un nuovo disco che, viste le premesse di questa anteprima, sono curioso di sentire. 

“Land of Nothing” è il pezzo che mi piace di più (se proprio devo sbilanciarmi a sceglierne uno), un pezzo che inizia lento e inquietante e poi si lancia in piena velocità e potenza. Trascinante e violento, con un sottofondo melodico che ti gira e rigira in testa come un maledetto loop. 

Sono veramente soddisfatto di questo EP dei “VINGULMORK” che è uscito il 1 giugno per “Crime Records”. Come detto, ora non resta che aspettare il full lenght, e lasciarci avvolgere da tutta questa violenza sonora oscura proveniente dalla Norvegia. 

 

Tracklist 

 

1 – Ytterst 

2 – Eternally Swallow, Eternally Keep 

3 – Land of Nothing 

4 – Doderlain 

 

VINGULMORK 

 

Dolph Grizzly – Vocals 

Cockzilla – Bass 

Shitstain Jackson – Guitars 

Lethal Semen – Drums 

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *