VEIL OF CONSPIRACY – Me, Us and Them

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I VEIL OF CONSPIRACY rilasciano finalmente il loro album d’esordio, ME, US and THEM, uscito solo pochi giorni fa tramite REVALVE RECORDS.

La band ha attraversato diverse fasi musicali per raggiungere quindi ad oggi un sound più maturo e definito, componendo brani sempre più influenzati da uno stile oscuro ma, allo stesso tempo, elegante e raffinato grazie alle tante parti melodiche all’interno delle tracce. L’album è ispirato da nomi come Katatonia, Opeth, Nevermore e Soen.

Il tema principale di Me,Us and Them  è la malattia mentale in tutte le sue espressioni più oscure e malvagie. Patologie come la Schizofrenia, la depressione, il dolore e la disperazione si propagano attraverso riff, arpeggi , sezioni ritmiche potenti e un’unione di voci vocali, pulite e disperate, che ricordano anche le esperienze del prog rock anni ’70.

Penso che i Veil of Conspiracy sono una realtà unica nella scena metal italiana, e si contraddistinguono dalla massa grazie alle loro linee sonore decise, che riescono però a completarsi con i tanti tratti melodici presenti nell’album. Il cantato è presente quanto basta, e riesce a dare quella sensazione che nasconde il significato dell’album, cioè la disperazione, il lamento, essendo quindi preciso, e legandosi perfettamente al sound oscuro presente nelle tracce.

ME,US and THEM è quindi uno dei dischi prog da ascoltare sicuramente nel 2019.

Line Up
Chris De Marco: vocals
Luca Gagnoni: guitars
Emanuela Marino: guitars
Andrea Manno: bass
Davide Fabrizio: drums

https://www.revalverecords.com/VeilOfConspiracy.html
https://www.facebook.com/veilofconspiracyband

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o qui.

Open in Spotify

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *