Traveler in crystal visions

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Heavy metal melodico targato “Greece”

Sbarcano con un sound davvero accattivante per le linee melodiche proposte, l’album di debutto della formazione di Syrius Island (Grecia).
Ciò che risalta subito è il timbro vocale di Chris Papadakis, voce unica ed eccezionale, dove in queste 10 tracce riecheggia lo smalto di un popolo che in passato é stata terra di grandi pionieri e cultori del canto, uno su tutti Demetrio Stratos.
L’ottima sintonia con Kostas Moiragias batterista della band, ha consentito di creare un ottimo biglietto da visita per questa band al loro debutto.
E che dire delle chitarre, senza dubbio Andreas Hatziioannou e Petros Printezis hanno fatto un gran lavoro nel supportare le strutture con riff potenti e coinvolgenti!
Se avete bisogno di un sound particolare dal solito, ma che non si discosti molto da quella che é la prassi ottimo riff, melodia, e voce che contraddistingue la band da tutte le band comuni nel settore, allora avete bisogno di fare un viaggio dentro “Traveler in crystal vision”.

Artista: Afterimage
Data uscita:21 Dicembre 2018
Casa Discografica:Steel Gallery Records
Line up: Chris Papadakis Vocals -Kostas Moiragias Drums – Petros Printezis Guitar – Andreas Hatziioannou Guitar – Sideris Dalezios Bass
Generi:Rock, heavy metal

Recensione a cura di
Davide Cadeddu “JACK”

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *