MOONLIGHT HAZE – DE RERUM NATURA

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nostro bel paese anche a livello metal, in questo caso Symphonic Power Metal, non ha niente da invidiare a nessuno e il debut album dei MOONLIGHT HAZE con De Rerum Natura, prodotti dalla sempre ottima Scarlet Records, ne è la dimostrazione.

Un lavoro di assoluta qualità per la band fondata, appena nel 2018, da Chiara Tricarico e Giulio Capone che, con questo primo lavoro, sono entrati di prepotenza nel mercato musicale grazie al minuzioso lavoro fatto in studio con la partecipazioni di artisti di assoluto valore come Mark Jansen (Epica), Laura Macrì (MaYaN), Fabio Lethien Polo (Elvenking) e il mixaggio e mastering di Simone Mularoni (DGM) ai Domination Studio di San Marino.

La band è stata capace di trasmettere in dieci brani sonorità differenti, senza mai distaccarsi dal genere proposto e mantenendo una linea ben salda, veloce e potente, capace nei momenti giusti di rallentare alleggerendo l’ascolto. La fanno da padrone le tastiere e i cori, mentre la doppia cassa è stata usata con parsimonia e intelligenza, il tutto a supportare la gran voce di Chiara, capace di alternare il pulito angelico e ammaliante in A Shelter From The Storm al graffiato in Astra o sfoderare tutta la sua grinta come nella canzone di apertura To The Moon And Back. Un occhio di riguardo per la canzone più lunga e strutturata Dark Corner Of Myself, nove minuti in cui si passa dall’epic con sonorità gotic, che all’improvviso si trasforma in un proiettile power, frenato da un bridge in jazz samba, come se Joao Gilberto o Toquinho fossero stati catapultati, all’improvviso, all’interno del brano, per poi riprendere più veloce che mai e chiudersi in tipiche sonorità Symphonic. Da ascoltare tutta d’un fiato.

Che altro dire di questo album se non di ascoltarlo con attenzione per poter catturare le sfaccettature che si trovano all’interno. I ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro, ora sono curioso di poterli vedere live e gustarmi il sound che sono stati capaci di riprodurre con De Rerum Natura.

Line Up:

Chiara Tricarico: voce
Giulio Capone: batteria, tastiere
Marco Falanga: chitarre
Alberto Melinato: chitarre
Alessandro Jacobi: basso

 

Autore dell'articolo: LucaRock

Stay Connected! Stay Rock!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *