JOHN DIVA and the rockets of love – MAMA SAID ROCK IS DEAD

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

John Diva, dopo le collaborazioni illustri con artisti del calibro di Van Halen, Kiss, Bon jovi, Guns n’ roses e Aerosmith, inaugura il suo 2019 con un album che dirà senza dubbio la sua nel mondo hard rock.

L’artista americano, insieme ai suoi “Rockets of love” ha dato a “Mama said rock is dead” un impronta hair metal/glam/hard rock ben definita.

Già dalla prima traccia possiamo accorgerci di quanto sia concreta l’impronta anni 80′, che mantiene uno scorrimento lineare per tutto l’album, facendo tornare in mente band come Poison, Def leppard e Motley Crue.

Nonostante il rock n’ roll faccia da padrone in quest’album, è sicuramente da ammirare il lavoro dell’artista, che con coraggio riprende un genere non proprio in voga quest’oggi, quello del glam/hair metal. Il suo modo di interpretarlo, secondo me, farà ricredere a tanti, visto la qualità del lavoro e delle tecniche di registrazione. Quando l’ho ascoltato, la prima cosa che ho pensato è stata: “c****, arriva dagli 80’…”. Mi ha subito trasmesso quella sensazione retrò che solo il genere è capace di trasmettere, con il pensiero che ti porta subito ai capelli cotonati, a tanto rock n’ roll in tutte le sue sfumature ed eccessi, e ai mitici 80′ che tanti rimpiangono, sopratutto a livello musicale.

Non fraintendete.

“Mama Said rock is Dead” non è un album glam che sa di vecchio. E’ fatto bene, perchè John Diva dimostra di avere un’ottima padronanza del genere e della materia, quindi se aspettate di trovarvi la brutta copia dei Poison o dei Motley Crue siete proprio fuori strada.

Per quanto riguarda il cantato niente da dire, sa molto di Bon Jovi, quindi questa è una certezza assoluta. Lo stile di John e della sua band rispecchia chiaramente l’epoca, ed è forse anche un’insolita mix tra i vari artisti con cui ha avuto modo di collaborare.

Tutto condito alla perfezione dalla produzione a cura di Michael Voss ed un comparto sonoro di primo livello.

Direi quindi che questo 2019 inizia chiaramente con il piede giusto per John Diva e per il suo “Mama Said Rock is Dead”.

“Un viaggio per coloro che hanno vissuto e amato il Rock n’Roll, per quelli che lo amano ancora e per i milioni di persone che sinora non l’hanno mai conosciuto e non sanno cosa si sono persi”. JOHN DIVA

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner" o qui.

Open in Spotify

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *