GIANLUCA FIRMO – REHAB

Condividi questo articolo..
  • 60
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    60
    Shares

REHAB è il nuovo album solista di Gianluca Firmo, che decide quindi di creare un progetto molto personale, dove si mette in gioco nella maniera più intima, curandosi delle composizioni musicali e di interpretarle dietro al microfono.

Il cantautore bresciano, già conosciuto per il successo ottenuto dal progetto Room Experience, guidato dalla voce del grande David Readman, ha deciso di creare un album prevalentemente Rock melodico, che comprende un buon mix tra Power Ballad e brani rock melodici dai ritmi sostenuti, senza mai perdersi però in riff fini a se stessi e mantenendo sempre un’ottima linearità melodica che fa di Rehab un album elaborato nel sound ma leggero all’ascolto.

I tanti strumenti presenti, tra cui chitarre, basso, ritmiche, tastiere, fiati, creano un suono complesso ma trovano il giusto spazio all’interno dell’intero album, dove fa però la differenza la precisione nel cantato.

Quest’ultimo è preciso, intonato, carismatico, adatto a rendere esaltante ogni differente melodia, da quelle più melodiche a quelle più aggressive.

Mi sento di dire che Rehab, è un album ottimo, composto molto scrupolosamente ed eseguito perfettamente da Firmo, che trova quindi una “riabilitazione” sotto tutti i punti di vista musicali, cantando le proprie canzoni e creando i presupposti perfetti per un ottimo punto di partenza.

Esordio perfetto.

TRACKLIST:

  1. A Place For Judgement Day
  2. Heart Of Stone
  3. Shadows And Lights
  4. Maybe Forever
  5. No Prisoners
  6. Didn’t Wanna Care
  7. Unbreakable
  8. Don’t Dare To Call It Love
  9. Cowboys Once, Cowboys Forever
  10. Rehab
  11. Until Forever Comes
  12. Everything

LINE-UP:

Gianluca Firmo – Lead & Backing-vocals / Keyboards

Davide “Dave Rox” Barbieri (Raintimes, Room Experience, Wheels Of Fire, Charming Grace) – Backing-vocals

Mattia “Noise Maker” Tedesco (Vasco Rossi, Gianluca Grignani, Candies For Breakfast) – Guitars

Nicola Iazzi (Hardline, Candies For Breakfast) – Bass

Daniele Valseriati (Tragodia) – Drums / Percussion

Special-guest:

Paul Laine (The Defiants, Danger Danger) – Backing-vocals

Mario Percudani (Hungryehart, Hardline) – Guitars

Stefano Zeni (Wheels Of Fire, Room Experience): Guitars

Carlo Poddighe – Guitars

Pier Mazzini (Danger Zone) – Keyboards

Andrea Cinelli – Piano

Alessandro Moro – Sax

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *