DAUÞUZ – MONVMENTVM

Condividi questo articolo..
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Dalle profondità del sottosuolo della Germania, talvolta possono venir fuori dei dischi capaci di stupire, è il caso di questo “MONVMENTVM” di un duo che suona black metal direttamente dalle profonde miniere situate nelle montagne della Germania.
“DAUþUZ” è una band particolare, non tanto per i testi che raccontano di storie di miniere e di minatori, quanto per il modo di suonare, molto d’atmosfera e ricco di tempi più calmi e tranquilli oltre che i consueti tempi velocissimi e le sfuriate in blastbeat.
“MONVMENTVM” è un disco vivace e complesso, freddo come consuetudine per il genere, con una produzione ottima e suoni che brillano, nonostante le buie tematiche. Il black metal melodico che ne viene fuori è una musica a tratti persino suadente, non che ci si possa addormentare o che sia adatto per cullare i bambini, ma la certezza è che la melodia è sempre presente in questo disco.
Le sfuriate sono frequenti, il cantato straziante è una perla da aggiungere ad un piccolo tesoro musicale che potrà piacere anche a quelli che non sono proprio dei fedeli ascoltatori del genere.
“Schwarze Wasser” che apre il disco è la perfetta carta d’identità di un lavoro ricco e complesso, diretto e cattivo, che punta sempre a colpire duro e che quando ti aspetti qualcosa, puntualmente ti sorprende con un’atmosfera particolare o un pezzo lento da brividi capaci di gelare il sangue.
La tradizione tedesca continua, anche nel black metal e grazie a “NATURMACHT PRODUCTION” il disco ha visto la sua uscita in data 13 aprile ed è quindi possibile ordinarlo e ascoltarlo comodamente seduti sul proprio divano, o se preferite, all’uscita dalla vostra miniera di galena preferita.

Tracklist

1. Schwarze Wasser
2. Der Bergschmied
3. Hornstein
4. Knochengrube
5. Kupferglanz
6. Mæna Dauþuz
7. Himmelseisen
8. MONVMENTVM

DAUþUZ

Aragonyth S. – all instruments
Syderyth G. – Vocals, Lyrics, Guitar (acoustic)

Autore dell'articolo: DaveXXX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *