DARKENED NOCTURN SLAUGHTERCULT – MARDOM

Condividi questo articolo..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La faccia più primordiale del black metal continua a vivere con tante, tantissime band, la scuola aperta da band come “DARKTHRONE” o “IMMORTAL” ha dato tanto materiale su cui lavorare e oggi, dalla Germania arriva questo nuovo disco per i “DARKENED NOCTURN SLAUGHTERCULT”, una produzione veramente old school per un disco che ha tutti i caratteri di quella scuola Norvegese che vive e credo vivrà sempre nel cuore di chiunque suoni questo genere musicale.

Suoni scarni, brutali, minimalisti a tratti, i quattro tedeschi che con questo “MARDOM” sono arrivati al loro sesto lavoro in studio danno vita ad un album ben fatto, veloce e cattivo, freddo e violento, una prova decisamente positiva in un anno che per il sottoscritto è caratterizzato dalla riscoperta di un genere che per tanto tempo avevo smesso di ascoltare.

I pezzi contenuti in “MARDOM” sono veloci, il blastbeat è presente in maniera non invasiva, molti pezzi hanno una ritmica di batteria che come approccio ricorda tanti dischi death più che black metal, veloce e ritmata, doppia cassa ben presente, meno caotica di quanto mi potessi aspettare.

Pezzi come “A Sweven Most Devout” o “A Beseechment Twofold” colpiscono veramente duro, il pezzo che più mi ha colpito è “T.O.W.D.A.T.H.A.B.T.E”, articolato e con un riff iniziale azzeccato, pezzo velocissimo che nei suoi 5 minuti circa, tra cambi di tempo e d’atmosfera stupisce non poco.

Come detto in ogni caso, il disco è bello, una piacevole sorpresa da una band tedesca che non conoscevo e che vanta una lunga militanza nel genere, un disco dall’animo oscuro e profondamente old school. Il disco che esce per “WAR ANTHEM RECORDS” potrà essere acquistato dal 12 aprile in tutti i formati digitali e sarà distribuito in Italia da “SOULFOOD”. Compratelo e ascoltate quanto, anche in Germania” il black metal possa avere credibilità con una band come i “DNS”.

Tracklist

1. Inception of Atemporal Transition (1:41)

2. Mardom – Echo Zmory (4:28)

3. A Sweven Most Devout (3:52)

4. T.O.W.D.A.T.H.A.B.T.E (5:22)

5. A Beseechment Twofold (6:21)

6. Exaudi Domine (4:00)

7. The Boundless Beast (5:09)

8. Widma (3:25)

9. Imperishable Soulless Gown (4:03)

10. The Sphere (5:36)

LINE-UP

Onielar – Vocals & Guitar

Velnias – Guitar

Horrn – Drums

Adversarius – Bass

Autore dell'articolo: DaveXXX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *